Compass Road, Amazon decide di vendere vino con il proprio marchio

In giorni di “black friday” e di shopping, anche on line, frenetico, il vino non fa eccezione, e sono decine e decine le mail e le promozioni sui social messe in campo da enoteche e venditori di vino, sia tradizionali che “nativi digitali”.

Cinque le referenze targate Amazon- Compass Road vendute in confezioni da 6 bottiglie da 75 cl. Un’offerta in pieno stile internazionale con alcune delle etichette più consumate al mondo. Naturalmente i francesi (o internazionali che dir si voglia) Merlot, Chardonnay e Grenache, il trendy Riesling dalla Germania e anche un vino italiano: il Pinot Grigio Garda Doc . “Amazon – spiegano a Winenews- da anni ha lanciato la propria sezione vino come spazio a disposizione di cantine e player dell’e-commerce ma ora compie un deciso passo in avanti lanciando i propri vini a private label”.

In realtà non si tratta di un debutto assoluto visto che Amazon aveva già lanciato una linea di etichette “Next” nel 2017 in partnership con la cantina Usa King Estate dell’Oregon. “Ma questo – continuano a winenews.it – sembra un passo più concreto nel mondo del vino per il gigante dell’e-commerce. E chissà che non sia il penultimo. Nel senso che in fondo l’azienda di Seattle fattura oltre 230 miliardi di dollari e il suo fondatore ha un patrimonio personale stimato in 109 miliardi di dollari. La liquidità per investire in vigne e cantine non sembra essere un problema”. Prossima mossa commerciale annunciata sul mercato inglese e tedesco il debutto anche dei superalcolici.