6 ottobre 2019 – Eventi principali ad Alessandria e provincia

Ad Alessandria prima edizione di “Dolce Weekend”. In piazza Libertà si svolgerà la rassegna dei migliori prodotti artigianali del settore dolciario. Il centro della città sarà invaso da bancarelle con prodotti dolciari tipici da forno e preparazioni artigianali al cioccolato per far conoscere le specialità artigianali e di qualità del territorio.

In zona D3, dalle 9 alle 20, continua la quarta edizione del Motor Show alessandrino. Le concessionarie di auto e moto faranno da cornice al festival pensato per gli amanti dei motori. Ci saranno spazi adibiti ai veicoli d’epoca, trattori compresi, moto trial, freestyle e minimoto, banchi di terra per testare il proprio fuoristrada o provare quelli messi a disposizione, si potranno fare prove di guida sicura targate ACI, ammirare e acquistare pezzi di ricambio, rifocillarsi negli stand di street food e divertirsi con la musica dal vivo.

Scopri tutti gli sconti di oggi

A Casale Monferrato la Sagra dell’agnolotto al Mercato Pavia. Nel menù della Pro Loco, oltre agli agnolotti, anche gustosi antipasti e bollito misto. Ad arricchire la sagra anche musica dal vivo e animazione.

A Mornese la “Castagnata di San Nicolino”. In piazza Doria (piazza delle scuole), si potranno gustare specialità tipiche del territorio: Rustie, ferscioi, focaccia al formaggio. L’evento sarà allietato da musiche storiche e popolari, bancarelle e intrattenimento per i più piccoli.

A Silvano d’Orba, a partire dalle ore 15.30, “l’antica “Distilleria Artigiana Grappa Barile organizza la 24ma Festa della Grappa Barile. Oltre alla consueta degustazione, gratuita, delle migliori grappe prodotte da Gino Barile, si potrà assistere in diretta alla distillazione mediante alambicchi a bagnomaria scaldati da un forno straordinariamente efficace alimentato con fuoco a legna e godere di profumi e sensazioni olfattive e visive straordinarie.

Scopri tutti gli sconti di oggi

A Rosignano Monferrato l’edizione 2019 di “Vendemmia in arte”. Dalla mattina all’imbrunire, stand, bancarelle e degustazione di vini e cibi invaderanno tutto il centro cittadino. Tra una bancarella e l’altra si potranno assaporare Barbera, Grignolino, Monferrato, Bonarda: tutti i vini dei produttori locali. Una festa che racchiude eventi di arte e folklore, momenti di spettacolo e di intrattenimento, occasioni gastronomiche, camminate tra i vigneti, visite agli Infernot.

Torna l’appuntamento con l’iniziativa “Domenica al museo”. La prima domenica del mese, infatti, si possono visitare i principali musei e ammirare le preziose collezioni d’arte con ingresso gratuito per tutti. E’ un evento che già riscosso molto successo sia tra i cittadini che tra i turisti: un’iniziativa che punta a valorizzare i luoghi straordinari che caratterizzano tutto il nostro Paese. Nel sito dei Beni Culturali sono elencati tutti i musei e le aree archeologiche interessate.

Annunci