Stanchi dei gusti tradizionali? In arrivo la pizza alle lumache

Pizza al prosciutto, ai quattro formaggi o ai funghi? Ormai sono superate. Dopo la pizza con l’ananas è in arrivo la pizza alle lumache. Finora considerata un’estrosa e variante per menu gourmand, la pizza con le lumache si candida a diventare piatto di “gastronomia popolare”. Il lancio è previsto il 21 settembre a Piana di Monte Verna (Caserta), sede del convegno internazionale di elicicoltura che lascia la sua sede tradizionale di Cherasco (Cuneo) per approdare in Campania.

L’idea della pizza alle lumache, quelle rigorosamente certificate dal marchio Filiera Lumache Italiane, nasce dalla Confederazione Italiana Elicicoltori.La carne della chiocciola italiana è ricca di proteine ad alto valore biologico (13,4%), ed è molto magra, con una percentuale di grassi intorno all’1,2%. Secondo i dati dell’Istituto di elicicoltura, si può rapportare al pesce magro.

Scopri tutti gli sconti

Le lumache contengono anche una grande varietà di sali minerali. Per quanto riguarda l’apporto calorico, una porzione di lumache senza condimento (circa una dozzina) fornisce poco più di 80 calorie (ne contiene circa 67 per ogni 10 grammi. La stessa quantità di manzo ne fornisce 214): è uno degli alimenti meno calorici. Dal punto di vista dietetico, per le sue proprietà, la lumaca può fare parte dell’alimentazione di chi soffre di iper trigliceridemia e iper colesterolemia, ed è un valido ingrediente adatto anche nelle diete per dimagrire o per tenere sotto controllo il peso. La quantità necessaria è di 30-35 grammi, 7-8 lumache sgusciate, con un costo reale simile ad altri ingredienti tradizionali come prosciutto, formaggio o cozze.

Annunci